Specchio Straniero – La pazienza si rivela..

La vita dei migranti è spesso caratterizzata da lunghe attese: i viaggi per giungere in Europa durano mesi, e a volte si è costretti a interromperli a causa dei controlli della polizia lungo le frontiere; una volta giunti a destinazione le pratiche per le richiesta d’asilo portano via altro tempo, e a volte per ricevere una risposta è necessario più di un anno; per non parlare, poi, di chimere quali la cittadinanza.

La pazienza si rivela, in tutti questi casi, una capacità fondamentale. Ne parliamo con Kakar e Alì, rifugiati afghani.

Il brano suonato nella puntata è:

Ko_ani Orkestar – Sahara Dreams

commenta su facebook