Bande Dessinée 3.29 – FreeInk 2018

bande-dessinee-3-29-free-ink-2018

Presentazione di FreeInk 2018 che si terrà domenica 17 giugno a Lucha y Siesta

Al telefono, Fabio Scaramella ci ha raccontato la genesi della manifestazione, la scelta del luogo, cosa sono gli inchiostri ribelli. Poi tra telefonate e varia musica, vi abbiamo parlato anche dei tanti protagonisti di FreeInk. Saranno coinvolti tantissimi artisti: fumettisti, serigrafi, tatuatori, street artists e la colonna sonora sarà made in Radiosonar, prima del concerto serale di Nancy Natali e Labruta.

Tutto il resto ve lo diciamo nel podcast!

Playlist by Parco Indipendente:

Banda Batxoki, Banda
Lo stato sociale, Amarsi male
Afterhours, Sui giovani d’oggi ci scatarro su
AC/DC, Thunderstruck
(Bonus track) Liberato, Tu t’è scurdat e’ me.

L’appuntamento è dalle ore 10:00 alla Casa delle donne Lucha y Siesta:

FreeInk, 2018
Tracce Resistenti! 
Inchiostro Libero, Ribelle, Solidale, Permanente

Giunto alla terza edizione, il festival FreeInk continua la sua ricerca dell’incrocio possibile tra cultura e conflitti sociali, cercando di dare anima, forza, immaginario e inchiostro alla linfa vitale che tiene in piedi una alternativa concreta al grigiore dei nostri tempi.

Quest’anno, caratterizzato dal protagonismo del movimento femminista di Non Una di Meno, FreeInk approda alla Casa delle Donne Lucha y Siesta, con l’ambizioso obiettivo di interrogare il complesso mondo dell’inchiostro sulle tematiche del sessismo, della differenza di genere e sui concetti identità e autodeterminazione.

FreeInk è anche sostegno concreto alle lotte sociali e a tutti/e coloro che per aver combattuto per un mondo più giusto e solidale sono oggetto di pesanti iniziative giudiziarie, come sempre infatti la giornata andrà a sostenere le spese legali di attiviste e attivisti.

 

commenta su facebook