Zebre a pois

65 articoli

Zebre a pois
In diretta su Radiosonar
Ogni 15 giorni il Lunedì dalle ore 19.00

Per questa nuova stagione Zebre A Pois, pur mantenendo la sua veste di sempre, aggiunge ai pois nuovi colori. Racconteremo la realtà che ci circonda, una realtà costellata di diversità e specificità, di esperienze umane, lotte e dignità. Continueremo a raccontare la situazione vissuta dai migranti così come i percorsi di accoglienza, con uno sguardo un po’ diverso.
L’essere umano, sin dalla sua nascita, ha migrato in lungo e in largo per la nostra gaia terra, alla ricerca di condizioni migliori, di una felicità il cui filo teso è il solo che abbia mai avuto e ha senso seguire, a mani strette. Le migrazioni di popoli e genti, il mischiarsi di tratti e tradizioni, il mescolarsi del passato con il presente è l’unica via per immaginare e costruire un futuro davvero multiforme e fedele alla nostra natura, mai cristallizzata ma mutevole e libera. Come i venti che soffiano sopra l’intero profilo del nostro pianeta senza direzioni prestabilite, senza strade a senso unico, senza controllori che determinano il suo cammino.
Vogliamo allora essere il racconto di quel vento – che porta con sé le meraviglie, le stranezze, le culture e le musiche di un’umanità meravigliosa – e soffiare a nostra volta dai microfoni, quello che sempre abbiamo sostenuto, che la diversità è ricchezza.