Guest Mixtape: Rock’n’Ride DJ Set

Guest Mixtape: Rock'n'Ride DJ Set

Il Rock ’n’ Ride Dj Set è un’attività artistica nata nel 2007, sviluppata unendo le passioni legate alla vita da spiaggia d’oltre oceano abbracciando il surf, lo skate e il punk rock. La nostra attività decennale è incentrata principalmente sullo sviluppo di serate a tema infestate da maleodoranti e sporchi vinili a base di blues rurale, rock’n’roll, rockabilly, psychobilly, beat, jump blues, twist, wild surf, fino ad arrivare alle nostre radici piantate saldamente nell’american punk hardcore anni 80. Durante il corso della nostra attività abbiamo collaborato alla realizzazione di eventi legati al panorama musicale e non, quali: direzione artistica ed organizzazione di serate con dj set per live band, collaborazioni radiofoniche, contest di surf/skate e centinaia di feste con dj set a nostra cura.
Il Rock ’n’ Ride Dj Set è stato ideato ed incarnato dalle figure di Marco Morelli e Valerio Tufoni, rider della scena surf/skate/punk della Costa Centrale.

Playlist

Batam Rooster – In the manner to which i’m a costumed
The Cramps – You got good taste
Johnny Cash- I’ve been everywhere
Phantom – Love me
demented are go-badies in the basement
JFA – Baja
Serial Killer – Drink’n’skate
Sublime – What’s really going on
Social Distortion – So far away
Giuda – Wild tiger woman
The Exploited – I believe in anarchy
Iggy Pop – Lust for life
Bad Brains – Banned in D.C.
Surfpunks – My beach
La Femme – Sur la plance
Cleopatrans – Sizes
The Troggs – I want you
The Bone Machine – Febbre d’amore
Screaming Lord Sutch – Jack the Ripper
Kitty Daisy and The Lewis – Going up my country
Elvis Presley -Jailhouse rock
Vinila von Bismark & Lucky Dados- Where’s my sugar?
Crazy Cavan’n’ the Rhythm Rockers – Teddy jive
Jack Rabbit Slim – Petrolhead
The Shadow of Knight-Oh yeah
The Trashmen- King of the surf
The Meteors – Into the darkness
The Clash – Brand new cadillac
GG Allin – Bite it you scum
Black Sabbath – Paranoid
Rage Agaist Machine – Bullet in the head
James Brown – Sex machine
Gioacchino Rossini – Overture (Guglielmo Tell)

commenta su facebook