Lucha y SiestaSabato 9 febbraio abbiamo raccolto gli audio di alcuni interventi del dibattito organizzato da Non Una Di Meno a Lucha y Siesta, a Roma, dal titolo “Libere di muoversi e di restare”.

Il gruppo che ha partecipato ai lavori verso il Piano NUDM (pdf) sul tema ‘femminismi e migrazioni’ invita per il giorno 9 FEBBRAIO A ROMA tutte le persone e le realtà interessate a una giornata di discussione sui temi dell’antirazzismo, migrazioni, cittadinanza e intersezionalità, a partire da quanto costruito da NUDM su questi temi nelle manifestazioni, assemblee e attività degli ultimi anni.Fra gli obiettivi della giornata:

  •  costruire lo sciopero dell’8 marzo come una giornata non solo femminista ma anche antirazzista, nelle rivendicazioni e nelle pratiche, approfondendo il radicamento sociale di questa giornata di mobilitazione;
  • contribuire con una prospettiva antirazzista e intersezionale alla preparazione dell’incontro internazionale che sta organizzando NUDM, ossia mettendo al centro temi come le seconde generazioni e le nuove cittadinanze, nonché l’importanza di pratiche antirazziste nei vari aspetti della nostra vita quotidiana;
  • capire che azioni intraprendere per costruire l’intreccio fra NUDM e istanze di lotta di soggetti migranti e razzializzati, ovvero non solo sostenere queste lotte ma farne una componente centrale per NUDM, in una prospettiva femminista intersezionale; continuare a riflettere sul nesso tra violenza, confini e libertà di movimento;
  • individuare l’approccio migliore per allargare il numero di partecipazioni attive alle nostre assemblee e alle nostre manifestazioni ossia per includere persone/gruppi che finora non si sono sentite ancora interpellat* dal movimento NUDM e/o che non sono riuscite a parteciparvi poiché non hanno trovano una modalità praticabile per il loro coinvolgimento personale o dei gruppi cui appartengono.

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA
11.00: arrivo e saluti

11.30: prima parte della discussione
13.30: pranzo
14.30: seconda parte della discussione
18.00: conclusione e partenze

… Buon ascolto!

Enrica NUDM Roma

Laura NUDM Roma

Interventi vari (35′)

Introduzione del pomeriggio

Giuliana di Mediterranea – Saving humans

Cinzia sul DDL Salvini

Zoe NUDM Roma

Zoe NUDM Milano

Stefano Progetto 20k (Ventimiglia)

Graziella NUDM Roma

Marie NUDM Milano

Enrica Nudm Roma

Italian@ senza cittadinanza

Conclusioni

 

Dopo le conclusioni Lucica, una delle donne che vivono a Lucha y Siesta, ha voluto rimarcare l’importanza che avuto questo spazio nella sua vita, per poter ritornare ad avere un’autonomia e un’autodeterminazione nelle proprie scelte. Lucha y Siesta è uno spazio che ad oggi è in pericolo, nonostante il ruolo fondamentale che ha all’interno del sistema dei percorsi di fuoriuscita dalla violenza di genere, maschile ed economica sulle donne nella città di Roma. (leggi qui il comunicato)

 

commenta su facebook