Logos 2017 il festival indipendente della Parola

Logos 2017 Ultimo giorno !- Festa della parola con un’edizione intitolata “Rivoluzione” e dedicata a grandi rivoluzionari e alle rivoluzioni che hanno segnato la storia.

“Se il lavoro è sfruttamento…”, questo il titolo del dibattito con Marta Fana, autrice del libro ‘Non è lavoro, è sfruttamento’, Alberto Prunetti autore di Amianto, Enzo Ricordi, del collettivo MetalMente e tra gli autori di Meccanoscritto e Luca dei Clash City Workers.

Un racconto di lotta di classe, storie operaie, memorie personali e di operai morti per il lavoro. E poi una riflessione sull’attuale classe operaia, sul progressivo impoverimento del lavoro in Italia, sulla consapevolezza dei diritti lavorativi, il ruolo dei sindacati e i collettivi autorganizzati di lavoratrici e lavoratori.

Incontro con Pablo Eucharren e Tano D’Amico con interventi di Giorgio de Finis, Antonello Sotgia, Valerio Bindi e Gabriele Agostini avvenuto all’ex SNIA all’interno di Logos festa della parola con un’edizione intitolata “Rivoluzione” è dedicata a grandi rivoluzionari e alle rivoluzioni che hanno segnato la storia.
Attraverso le parole, i disegni e le foto di Tano D’Amico e Pablo Eucharren ripercorriamo la storia del movimento del ’77.
Racconto necessario per non dimenticare e non mistificare l’ultima avanguardia di massa che ha provato a sovvertire collettivamente la società , anche attraverso una molteplicità di linguaggi.

 

 

 

commenta su facebook
WhatsApp chat