Search in the website:

Giuppe l’Araldo

/

Giuppe l’Araldo nasce un giorno della settimana ben preciso di alcuni anni fa.
In prima elementare sente starnutire la sua maestra; lo prende come un complimento e decide che vivrà di musica.
Dopo una breve parentesi nei Led Zeppelin (“Jimmy Page è un batterista sopravvalutato”, dichiarerà in seguito), fonda assieme a due boscimani strafatti di crack i Johnny Fish and The Fish, ben noto gruppo ascella del rock demenziale a Roma negli anni 80.
Stanco della frenetica attività concertistica, passa gli anni 90 dietro i microfoni di radioondarossa, dove trasmette rock’n’roll, garage, punk e urti di nervi assortiti conducendo alla sordità dopo tre soli pezzi gli abitanti di sedici palazzi di San Lorenzo.
Stranamente, ci mettono un po’ a trovarlo.
Attualmente è un’acclamatissima guida spirituale di se stesso e cura una rubrica di semiotica sull’inserto culturale de La Padania.
Torna dopo alcuni anni in radio con il suo rodato ma non certo adorato setlist comprendente ogni umana bassezza che possa uscire dagli ampli collegati a una chitarra, basso e batteria. Ascoltalo, lui è il rock’n’roll.
Anche se il rock’n’roll per fortuna non lo sa.
Non diteglielo.
commenta su facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: