Il dopo elezioni condiziona la politica romana, forse mette a rischio il campo largo nel centro sinistra. Conte dice no all’inceneritore di Gualtieri, intanto la destra cerca un candidato forte per La Pisana. Continua il gossip sulla vita della Meloni, esonda il fiume Tevere e in parlamento tornano i sugheri della politica, come Claudio Durigon, politico pontino legato a nomi vicini al Clan di Silvio.

I commercianti di Via Condotti si lamentano dei turisti in canottiera e dei tavoli all’aperto. “È una questione di stile” per il presidente dell’associazione che riunisce le boutique delle vie del centro storico.

Dal 29 settembre al 2 ottobre torna a Roma il festival della letteratura di viaggio: 50 eventi in 4 giorni con presentazioni libro, incontri con scrittrici e scrittori, premi, laboratori, passeggiate, mostre. Racconti di viaggi, esplorazioni e ricerche.