Il primo corteo cittadino dopo le elezioni politiche è quello per la giornata internazionale del diritto all’aborto.
Il Corriere della Sera intervista il sindaco Gualtieri mentre aumenta il fermento nei licei romani. Il risultato sorprendente nel bando per l’assegnazione di molte linee bus periferiche e un professore che taglia una ciocca di capelli a una studentessa di origine iraniana. Infine i soliti irrisolti problemi nei carceri e due segnalazioni: un incontro a Sparwasser sulla violenza ai danni di una donna accaduta nel parco del Torrione e l’apertura delle iscrizioni al dopo scuola al Quarticciolo.
Oggi ai microfoni di Sveja c’è Luca Dammicco.

Sveja è un progetto di giornalismo indipendente sostenuto da Guido Larcher e dalla Fondazione Charlemagne.