6 March 2020  /  Acidus Scorie

è chiaro che siamo tutti alieni!

In questa antiscaramantica e aliena puntata 17, insieme alla banda di antivirali amici di Acidus Scorie ed insieme ai loro disinfettanti, vengono esplorate le complicate realtà alienate o alienanti dell’attuale situazione infettata, in modo dissacrante. Una puntata dedicata alle alienazioni di una vita in quarantena.
Insieme a Lucilla la gossipologa e ai nostri “bluesman” Alice, Luc e Kutoshi, diamo uno sguardo indiscreto nelle zone rosse, a rischio contagio da “guarigioni miracolose” Ma con Franco Bianco ritorniamo alle soluzioni adottate dall’astutissima Virginia per risolvere i problemi della capitale; e con Fabio Barbini, si è parlato anche di come a Livorno si stanno preparando all’arrivo degli “alieni” nella
vita quotidiana. Un messaggio agghiacciante e incomprensibile è venuto dall’iperspazio da parte di MynkiaZaya ammiraglio della flotta aliena intergalattica.
Per l’angolo della cultura abbiamo sentito le “toccanti” parole del poeta della Magliana “Spartaco” e il ritorno culinario di Scef Franzuà che sostituisce l’indisposto storico . Infine un reportage del nostro “invitato speciale” Temistoklis Kazzarolas ci ha parlato della vera situazione ai confini della realtà europea.

Scarica l’App gratuitamente in tutti gli store

Google play
https://goo.gl/oESMMq
Apple store
https://apple.co/2CNsnN6
Windows player
https://bit.ly/2Poe5sZ

commenta su facebook