14 May 2020  /  Carla

Gli spazi sociali resistono anche durante l’Apocalisse e questa puntata dei radio – diari è tutta dedicata a loro.

Cavalieri e cavaliere si sono fatti da parte, per lasciare la parola ai compagni e le compagne degli spazi sociali di Roma, che vi raccontano come hanno affrontato il lockdown, quali sono state le iniziative e le esperienze solidali che gli spazi hanno messo in atto nella Fase 1 e ovviamente anche in questa Fase 2. Le attività svolte hanno cercato di fronteggiare la crisi non solo medica, ma anche sociale ed economica. Gli spazi sociali sono luogo di unione e di assembramento per eccellenza, ma hanno dovuto rimodulare tutta la programmazione che portavano avanti per sostenersi. Con l’avvento del coronavirus, hanno dovuto adattarsi e vivere, come tutti noi, qualcosa di inedito ed hanno svolto attività di volontariato e solidarietà risollevando molte delle famiglie colpite maggiormente da questa apocalisse totale, sopperendo fortunatamente all’abbandono del governo. Abbiamo ricevuto moltissime testimonianze, racconti, da ogni angolo della capitale, in particolare in questa puntata potete ascoltare i contributi di:

  • Nuovo Cinema Palazzo
  • Casetta Rossa
  • La Strada
  • La Torre
  • Communia
  • Forte Prenestino
  • Borgata Gordiani
  • Red Lab Quarticciolo
apocalypse-now-1-01-cronache-ribelli-luniverso-solidale-ai-tempi-dellapocalisse

Playlist:

  • OBF ft. Charlie P, Sixteen tons of pressure
  • Martha e The Vandellas, Dancing in the street
  • Pearl Jam, Black
  • Rino Gaetano, A mano a mano
  • Rodrigo Gallardo, Agua de la tierra
  • Colle der fomento, Penso diverso
  • Gente de borgata, La gente ce lo sa.

Disponibile  su:

 

 

 

RADIOSONAR.NET SI BASA SULL’AUTOFINANZIAMENTO.
A CAUSA DELL’EMERGENZA LEGATA AL CORONA VIRUS LE INIZIATIVE SONO SOSPESE.
SE VUOI AIUTARCI A CONTINUARE A TRASMETTERE, PUOI EFFETTUARE UNA DONAZIONE ATTRAVERSO IL NOSTRO CONTO CORRENTE O PAYPAL


Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
commenta su facebook