4 November 2020  /  Morgancrazy/Spazio Libero

Le lotte dei lavoro artistico dal primo lockdown alla fase attuale. “Noi sappiamo come funziona questo lavoro, le istituzioni ci ascoltino”.

Basta FUS ai grandi teatri, redistribuzione dei fondi per tutta la categoria. Il percorso fatto e le richieste.

Il mondo dello spettacolo dal vivo è in movimento. Dal primo lockdown tantissime reti si sono attivate nel mondo del teatro di prosa,  musica, danza, arte di strada, tecnici e maestranze per mettere sul tavolo richieste precise, dal riconoscimento giuridico al reddito di continuità per un lavoro che è strutturalmente intermittente. Il 30 ottobre 16 piazze italiane hanno unito questo mondo, che ha visto al suo fianco i sindacati. Ora è il momento di aprire un tavolo con le Istituzioni, governo e Mibact in testa, per una riforma del sistema.

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.