2 December 2020  /  Anna Maria Bruni

Spettacolo dal vivo, presidi e conquiste tra Lazio e Lombardia.

Notizie belle, brutte e terribili quelle della settimana: dalla morte di un altro giovane rigger a Verona, che ci riporta indietro di 8 anni a quella di Matteo Armellini per sottolineare semmai ce ne fosse bisogno la necessità di leggi e contratti che tutelino i lavoratori dello spettacolo insieme alla formazione.

Tappa fondamentale questa, ottenuta dai “Presidi culturali permanenti di Roma” che abbiamo raccontato in queste settimane dacché si sono piazzati davanti al Teatro Argentina: domani terranno una conferenza stampa proprio lì davanti e ci racconteranno tutti i dettagli. Presidi che sono stati ponte per altri coordinamenti regionali: oggi con Francesca Biffi, attrice, autrice e responsabile comunicazione per A2U, raccontiamo quello lombardo.

La sua genesi in tempi di una pandemia che ha colpito in particolar modo questa regione, la capacità di raccordarsi fino alla costituzione di una piattaforma di richieste per la Regione. Domani avranno un incontro, quindi ci faremo dire come è andata nelle prossime puntate.

E questa volta abbiamo invitato John Coltrane, compagno di strada di Ornette Coleman agli esordi del free jazz, ma che già nel 1965 comincia la sua originale elaborazione dei suoni dell’Africa attraverso il Jazz.

E lo fa con questo meraviglioso album, Kulu Sé Mama, che da vita al brano che ci accompagna per tutta la puntata.

 

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.