intervista ad Aboubakar Soumahoro : verità e giustizia per Maguette Niang

Ieri 3 maggio è deceduto un venditore ambulante di 53 anni a Trastevere a seguito di una retata dei vigili urbani. Discordanti le notizie sulla motivazione del decesso, la procura dovrà fare luce sulla vicenda e decretarne la responsabilità.
Noi però, non possiamo stare fermi mentre si propugna la caccia all’uomo. Mentre il nostro paese, anche alla luce dei nuovi decreti sull’immigrazione e sull’ordine pubblico, sta prendendo una deriva preoccupante e molto pericolosa. Per i diritti di tutte e  tutti , e soprattutto di coloro che esprimono dissenso verso questa politica securitaria che attua le sue leggi attraverso modalitá persecutorie e violente, che vanno condannate. Pericolosa per i diritti di chi lavora e tenta con tanti sacrifici di sopravvivere e garantire dignità alla propria famiglia. Esattamente come Nain.
Abbiamo quindi intervistato Aboubakar Soumahoro  di USB durante l’assemblea pubblica indetta a Roma dalla Comunità Senegalese della capitale, la quale  ha indetto una manifestazione cittadina per domani venerdì 4 maggio appuntamento alle ore 16 a Piazza SS Apostoli .

commenta su facebook