Per l’inizio del nuovo anno, abbiamo scelto un mix di classe, a cura di una dj, designer e collezionista di dischi.
Spulciando tra i vinili nei mercatini di seconda mano, negli ultimi venti anni, ha accumulato una collezione di chicche provenienti da Russia, Siberia, Romania, Ungheria, Grecia, ex-Yugoslavia, Polonia..
Proposte nelle favolose compilation “Mad Tunes” per diffondere questo piccolo grande patrimonio musicale, sono anche il cuore delle sue selezioni.
Signore e signori, stiamo parlando di: Penny Metal (UK)

For the new year’s kickstart, we invited a one of a kind DJ, designer and record collector for an exclusive mix.
” Digging through crates of second-hand records for the past 20 years, amasing a huge collection of tunes from Russia, Siberia, Romania, Hungary, Greece, Yugoslavia, Poland and beyond. Rebranded as ‘Mad Tunes’ in an endeavour to get people to hear this music, she has released 17 volumes of Mad Tunes CDs of tunes taken from the vinyl she has collected. These tunes always feature in her DJ sets. ”
Lads and Gents, (of course) we’re talking about: PENNY METAL (England)
(la trasmissione è coraggiosamente condotta in una specie di inglese)

commenta su facebook