giunge alla sesta edizione IFest 2019 – indipendent fest, e anche quest’anno saremo Media Partner insieme a Lab-tv.

scopri tutta la programmazione di questa nuova edizione:

✦✦✦ Martedì 25 giugno ✦✦✦

Ore 20.30 TUTTE LE STRADE PORTANO AR CORE
Emilio Stella, Er pinto, Ariele Vincenti, Alessandro Marinelli

Ore 21.30 GIANCANE in concerto

Ore 23.30 Mario Dread outta Cool Runnings Sounds dj set

Tutte le info: Tutte le strade portano ar core+ Giancane live @iFEST

✦✦✦ Mercoledì 26 giugno ✦✦✦

Ore 20.00 SLAM POETRY contest di parole, versi, fantasie, poesie

Ore 21.00 GIORGIO CANALI + Progetto Panico

After show KENTO + Dj Fuzzten

Tutte le info: Giorgio Canali + Slam Poetry e Kento @iFest2019

✦✦✦ Giovedì 27 giugno ✦✦✦

KURDISTAN: la rivoluzione possibile

Ore 18.00 Intitoliamo il parco al partigiano Lorenzo ‘Orso’ Orsetti

Ore 19.30 incontro con Zerocalcare, Wu Ming 1, combattenti internazionali YPJ e YPG, Yilmaz Orkan (Uiki Onlus), Haskar Kirmizigul (Movimento donne del Kurdistan)

Ore 21.30 concerto: MONTELUPO

After show Marfi Vinyl dj set

Tutte le info: IFEST presenta: “Kurdistan la rivoluzione possibile!”

✦✦✦ Venerdì 28 giugno ✦✦✦

Ore 20.30 open show Io e la Tigre

Ore 21.30 concerto SICK TAMBURO

After show Viper (Kernel Panik) Live set

Tutte le info: Sick Tamburo – Io e la Tigre – aftershow Viper kk 28/6@iFest2019

✦✦✦ Sabato 29 giugno ✦✦✦

BALLIAMO SULLE VOSTRE MACERIE
Inizio concerto ore 21.00

DSA COMMANDO
LUCCI
KAOS ONE

After show: Welcome2theJungle dj set (Danno, Ceffo, Cannasuomo, Dj Craim e tutta la King Kong Posse)

Tutte le info: IFEST Roma: Kaos & Dj Craim-Lucci & Dj Ceffo-Dsa Commando

IFEST2019: BATTIAMO IL TEMPO DEL MONDO NUOVO

“È più facile immaginare la fine del mondo che la fine del capitalismo”, dice qualcuno. Forse è vero, ma continuiamo a scrutare l’orizzonte in cerca di un’utopia possibile.

Intanto inventiamo il ritmo per un mondo nuovo. Come il ritmo del respiro – espirare e inspirare, espirare e inspirare – in sinergia con la natura e l’ambiente che ci circonda per ribellarci alla devastazione e all’estinzione.

Inventare città nuove, piene di piazze e musica e teatro e parole e colori e suoni. Città dove ognuno è in diritto di risiedere e abitare, isole di libertà, identità senza esclusione.

Un ritmo per il mondo nuovo da cantare al femminile, che si accordi con le canzoni di protesta che in tutto il mondo si alzano dalle piazze delle donne che non chiedono solo di uguaglianza ma di cambiare tutto.

iFEST 2019 per battere il tempo del mondo nuovo. Sincronizziamo i battiti dei nostri cuori.

commenta su facebook