Speciale #LottoMarzo: gli audio della giornata #NonUnaDiMeno

Riascolta gli audio del grande Sciopero Globale delle Donne dell’8 Marzo .

Grazie ai numerosissimi contributi inviati al +393389293376 Radiosonar ha raccontano nel corso della giornata come in tutt’Italia è stato possibile essere marea.

Migliaia di corpi sono scesi in piazza nel corso della giornata per rivendicare nuove forme di sciopero.

Si è sperimentato uno sciopero dalla riproduzione e della produzione … uno sciopero dagli stereotipi di genere e dai comportamenti eteronormati … uno sciopero per liberarci e liberare tutt* noi!
Contro il patriarcato e la violenza sulle donne … #LottoMarzo!

Ci eravamo lasciati a febbraio con la promessa che avremmo bloccato il paese l’8 Marzo è cosi è stato… Guarda la MAPPA di tutte le iniziative dal blog di nonunadimeno!

Di seguito sono riportati i numerosi audio, ordinati per città,  e le foto che sono arrivate, inondando letteralemte la redazione della radio, nel corso della giornata e che hanno raccontato cosa accadeva in giro per la penisola.

Buon ascolto!

Leggi anche il report con i contributi video dalle principali città italiane su DinamoPress!

 

[Audio e Foto delle iniziative divise per città]

Alessandria

Marta di Non una di meno Alessandria

Contributo dagli studenti medi

Centro Antiviolenza Medea

 

Bologna 

Andrea intro del corteo

Andrea racconto del corteo

 

Brescia

Andrea Cegna

 

Firenze

Voci dalla piazza

 

Genova 

Intervento introduttivo del corteo di Lucio di RadioSonar

Intervento di Ariela, Zapata e Non una di meno – Genova

Debora del centro antiviolenza Mascherona di Genova

Intervento conclusivo di bilancio con Giulia di Non una di meno e AutAut357

Il comunicato delle Donne Argentine letto in diretta dal presidio della mattina

Intervento di Irene per autotutela dai ginecologi obiettori

 

Lanciano

Silvia di Non una di meno

 

L’Aquila

Simona Giannangeli Centro Antiviolenza de L’Aquila

 

Mantova

Intervento dal corteo con Sara

 

Napoli

Eleonora de majo, Consigliera comunale di Dema

 

Padova

Il “buongiorno” dal corteo

Alcune voci dal corteo

Il racconto della mattinata con Serena – Nonunadimeno Padova

 

Perugia

Intro e racconto del corteo

Aggiornamento dalla piazza con Michela

 

Pisa

Progetto Rebeldia

Chiara di Non una di meno ed Exploit

 

Rimini 

Contributo di una lavoratrice cinese del Melograno azienda addetta alla lavorazione di verdure (Sant’Arcangelo di Romagna in provincia di Rimini) in vertenza con ADL Cobas ER

sportello per l’abitare adl cobas Emilia Romagna

intervento di Annalisa di Non Una di Meno – Rimini

 

Roma

Iniziative del mattino

Il racconto del presidio delle lavoratrici di AlmaViva

Milos della LUR ci racconta la giornata all’Università La Sapienza

Gli interventi dall’assemblea a la Sapienza

 

Michela di Lucha y Siesta in diretta da sotto la Regione Lazio 

Il resoconto del tavolo con la Regione

 

Elisa Cattive Maestre in diretta dal presidio sotto al MIUR

Intervento dall’assemblea contro la Buonascuola 

Intervista a Maria – Consip

Un collegamento con lo sciopero dell’Aeroporto di Fiumicino

Iniziativa territoriale da Tor Bella Monaca

Intervista all’artista Elina Chauvet

Intervista a MK – street artist

 

Iniziative del pomeriggio

Monica Pironti di officine nove, Tor Bella Monaca

Paola  – Non Una di Meno

intervento di Ambra della rete IO Decido – Non una di meno

intervento davanti all’ospedale Regina Margherita

Simona della rete IO Decido – Non una di meno

Gaia – Atletico San Lorenzo

Clelia – Communia

intervento da Piazza San Cosimato

intervento dalla piazza a Roma

Porsia, operatrice di un centro Sprar per donne migranti o rifugiate

Chiara intervista Marco al corteo

intervento di Agostino e Chiara conclusivo – RadioSonar.net

 

Venezia

Racconto di Gaia di Sale Docks della mattinata

Intervento di Roberta di un centro antiviolenza

 

[contributi dall’estero]

Ecuador

Yoko dalla Marcha de las Putas di Quito [ESP]

 

Inghilterra

Gigi di RadioSonar racconta la protesta di Londra

 

Polonia

Città di Bialystok

commenta su facebook