“Ladies and gentleman, rock and roll”

Articolo a cura di Nella Cinderella

Con queste parole pronunciate da John Lack parte il primo Agosto 1981 l’emittente musicale per eccellenza, MTV

Il canale MTV è pronto ad entrare nel cuore di tutti stravolgendo l’industria discografica. 

Pochi mesi prima del suo avvento si assisteva all’allunaggio dell’Apollo 11 e uno dei producer, Fred Seibert, che si occupò del lancio di MTV, avrebbe voluto utilizzare la famosa frase “Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità”. Ma Armstrong si rifiutò e le sue parole vennero sostituite da un beep. Fred non si arrese e le immagini dello shuttle vengono, comunque, utilizzate per avviare le danze. 

La nascita di MTV doveva essere considerata un momento epocale proprio come l’esplorazione dello spazio.

Video killed the radio star, pictures came and broke your heart..” Il profetico video dei Buggles fu il primo ad essere mandato in onda seguito da “You better run” di Pat Benatar. La prima giornata di trasmissione si concluderà con “Carouselamber” dei Led Zeppelin.

Da lì l’influenza dei video musicali diventa fondamentale: quanti VHS abbiamo utilizzato solo per dare un “volto” a tutte le canzoni che, fino a quel giorno, potevamo solo ascoltare?

Il momento più atteso era l’uscita dei nuovi video degli artisti più famosi, per i fan era quasi una catarsi. Purtroppo negli anni si è persa la vecchia programmazione rock, basata esclusivamente sulla trasmissione di video, per lasciare spazio a reality, serie televisive, ecc.

Non mancarono polemiche e censure sostenute da associazioni di genitori, che si battevano per eliminare la presenza di alcuni video contenenti “esplicito immaginario satanista”. L’emittente, così, utilizzò una policy ristretta che impediva di mandare in onda video con temi antireligiosi o che avevano a che fare con il diavolo. “Jesus Christ pose” dei Soundgarden e “Megalomaniac” degli Incubus non vennero trasmessi.

Vennero rimossi anche molti video che facevano riferimento a sesso, droga, omofobia, razzismo e pubblicità.

Scarica l’App gratuitamente in tutti gli store

Google play
https://goo.gl/oESMMq
Apple store
https://apple.co/2CNsnN6
Windows player
https://bit.ly/2Poe5sZ

commenta su facebook