Questo disco ti cattura a partire dal suo artwork.

Sulla copertina, disegnata a mano, troviamo un accattivante mix di antiche culture: due donne, Nefertiti e Cleopatra, guardano in due direzioni opposte e sopra di loro, sulla sinistra, la dicitura QUEENS OF ARIWA è scritta in caratteri che marcatamente ricordano quelli etruschi.

Primo episodio di una ipotetica serie di compilation a venire, questo lp rappresenta l’ultima delle genialate uscite fuori dall’Ariwa studio di quel Mad Professor che dal sud di Londra da oltre quarant’anni cavalca sapientemente ogni sottogenere della musica Reggae.

mad-professor-queens-of-ariwa-part-one-ariwa-2018

Produttore eclettico la cui versatilità si rispecchia in questo lavoro tutto al femminile, comprendente molte voci forti del panorama reggae mondiale.

Dalla toccante “Pay attention” dai forti richiami nyabinghi, soul ed africani di Jah9 al lovers style caraibico di Hollie Cook in “Holyday” a JC Lodge e Carrol Thompson, entrambe impegnate in sonorità roots militanti, fino a giungere all’heavy rubadub di Lady Marga con “Da people dem” ed alla voce di Natasja, in bilico tra il toasting style e la dub poetry.

Testi che fanno riflettere sulle diverse istanze di un mondo che per troppi versi sembra andare alla deriva e ritmi in parte originali ed in parte presi dalla sconfinata discografia del professore matto fanno di questo prodotto un disco che nel suo essere tanto variegato si lascia ascoltare e riascoltare.

Decisamente un must have per ogni reggae lover!

Scarica l’App gratuitamente in tutti gli store

Google play
https://goo.gl/oESMMq
Apple store
https://apple.co/2CNsnN6
Windows player
https://bit.ly/2Poe5sZ

commenta su facebook