20 October 2020  /  Tiz

In questa nuova puntata, parliamo della speculazione che gli studenti devono subire sulla propria pelle per quel che riguarda la questione abitativa

Con i privati che beneficiano di fondi per mandare avanti i propri studentati mentre quelli pubblici cadono a pezzi e sempre più studenti risultati idonei non possono accedervi. Da questo punto di vista, è significativa l’azione di Noi Restiamo davanti allo studentato di Camplus a Pietralata, scempio che viene perpetrato in un quartiere popolare dove la carenza dei servizi per i giovani si fa sentire sempre di più.
Passiamo poi alla situazione della Valle Galeria, periferia sud ovest di Roma in cui PD e M5S hanno voluto costruire una nuova discarica, Malagrotta 2, che va a colpire un territorio che ha già sofferto pesantemente l’inquinamento della prima discarica, chiusa nel 2013, e dei vari impianti industriali presenti e che da anni aspetta una vera riqualificazione. Le conseguenze sono infinite, tra queste, la mancanza di un diritto alla salute garantito per gli abitanti, andando a confermare una configurazione della metropoli spaccata tra cittadini di serie A nel centro vetrina e di cittadini di serie B ai quali non si vuole garantire nemmeno una vita dignitosa. Ce ne parlano i ragazzi del Comitato Giovani per la Valle Galeria Libera.
Finiamo facendo una panoramica sulla malagestione del Covid-19 da parte del governo, che porta avanti un discorso improntato totalmente sulla responsabilità individuale nei comportamenti atti a prevenire il contagio che risponde al tentativo della classe dominante di spostare l’attenzione dai veri problemi strutturali che favoriscono i contagi come la situazione nei posti di lavoro e sui mezzi pubblici, ponendo il profitto prima della salute.

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.

 
commenta su facebook