13 January 2019  /  Guida alle città ribelli

Tornano i racconti delle città ribelli

Come un buon amico ci ha insegnato, per leggere bene i particolari che compongono la realtà che ci circonda, bisogna disegnarla. Per questa puntata di Guida alle città ribelli prendiamo carta e matita per cominciare a schizzare le viuzze, le calle e le strade piene di storia delle tre città italiane: Roma, Venezia e Firenze.

guida-alle-citta-ribelli-paz-pratt-e-i-ribelli-del-colore

Roma. Il Caffè Greco. Gli Indiani e Andrea Pazienza

Tra Moravia, Andrea Pazienza e gli indiani d’america del circo di Buffalo Bill ci sediamo per prendere un caffè bollente nel famoso caffè Greco di Via Condotti a Roma. Taccuino e matita in mano per prendere i particolari di questo luogo pieno di storia.

[…] Dopo la pittura si è dedicato al fumetto mietendo successi e grano. Come ama ripetere nulla gli è impossibile, solo che non ha voglia. Il suo hobby è andare in bicicletta, anche perchè non ha la macchina e gli hanno freagto il vespino […]

Venezia. Hugo Pratt e Corto Maltese

Hugo Pratt è uno dei fumettisti più importanti di Venezia, forse uno dei migliori narratori della città lagunare. Dopo ogni viaggio Corto Maltese, il suo personaggio, fa sempre ritorno a Venezia la sua città.

[…] Di Hugo Pratt, i fascisti dicono che era fascista, i comunisti che era comunista, gli anarchici che era anarchico… ma del resto è impossibile rinchiudere in una definizione il più celebre autore di fumetti veneziano. […]

Firenze. Il Caffè Michelangiolo e i Ribelli del colore

Il nuovo metodo di pensare all’arte non nasce dalle accademie, ma trova i suoi natali solitamente nei luoghi più inconsueti. Un esempio è lo scambio serrato di opinioni sulla pittura che coinvolse il gruppo di pittori, poi chiamati i Macchiaioli, erano soliti incontrarsi al Caffè Michelangiolo a Firenze.

[…]  Erano tutti attratti dall’atmosfera che si respirava nelle stanze del locale di vi Cavour. Adriano Cecioni la ricreò in un noto acquarello che ritrae gli artisti intenti a discutere all’interno del caffè fiorentino. […]

commenta su facebook