Parco Indipendente 3.03 – Parco Zzo


Parco Indipendente: la playlist con i brani più belli dell’indie italiano

Vorrei scrivere un papiro di cazzate solo con le emoticon ma credo che il SEO ,che fa molta più paura dell’occhio di Sarumon, non sia d’accordo.

Per non fare la fine del sorcio userò il solo neologismo che conosco che prevede mano gesticolanti e/o mano a cucchiara per promuovere l’episodio più dance e femminile di (squilli di trombe) Parco Indipendente il programma più caleidoscopico, presuntuoso e sovrastimato di RadioSonar.
Se non ci credete chiedetelo al pagliaccio di IT che ,secondo me, assomiglia a Ignazio. Daje de play.

commenta su facebook
WhatsApp chat