Madrid: Dopo il grande corteo di Venerdi, Sabato 7 Domenica 8 Dicembre si è tenuta al “Cumbre Social per la giustizia climatica”.

I Capi di Stato di 200 Paesi del Mondo si sono incontrati, senza, ancora una volta, soluzioni reali per il cambiamento climatico attualmente in corso.
Netta invece la differenza della Cumbre Social, in corso questo weekend a Madrid.

Attivist* di tutto il Pianeta, si sono incontrati, dopo aver dato ad un imponente corteo con più di 500.000 persone, per contestare i mancati accordi effettivi e concreti per salvare l’ambiente e il clima.
Con forza sono state denunciate la devastazione ambientale, l’estrattivismo sfrenato, la privatizzazione e contaminazione dell’acqua, in particolar modo in corso nei Paesi sud americani.

  • Contributo audio di Rose – Attivista a cura di Marita

 

  • Contributo audio di Alessandro – dell’Unione degli studenti, link, e rete della conoscenza a cura di Marita

 

  • Intervento di Vanessa – Friday for Future  Uganda

 

 

  • Ultima corrispondenza dalla Cumbre Social di Madrid a cura di Marita

 

 

 

 

commenta su facebook