SI PARTE E SI TORNA INSIEME! NICOLETTA DOSIO E NOTAV LIBERI SUBITO!

Contributi audio da Roma durante il Presidio martedì 31 gennaio, ore 16 Piazza dell’Esquilino

Contributo di Marita da Roma

Nicoletta è una donna gentile, è una combattente. Nicoletta è stata messa in prigione.

Nicoletta Dosio fa parte del movimento #notav, è da due anni una delle Coordinatrici Nazionali di Potere al Popolo. Non si è mai risparmiata, insieme alla gente della Valsusa e non solo, quando c’era da mobilitarsi per l’ambiente, la democrazia, il diritto di non vedere il proprio territorio, le montagne, la bellezza, scippata da mostruosità inutili, buone solo a far mangiare i grandi appaltatori, l’economia criminale.
Per questo lo Stato italiano, in queste settimane, si vendica su Nicoletta.

Nicoletta è condannata a un anno di carcere, per aver portato uno striscione durante un blocco stradale nel 2012.

E’ uno Stato che sa rispondere alle domande di giustizia ambientale e sociale della popolazione sbattendo in galera le donne e gli uomini che se ne fanno portatori.

commenta su facebook