Torniamo a presentare e raccontare, giornata per giornata, il Silent Rome Festival da media partner!

Torna a Roma, per la sua edizione 2021, il Silent Rome Festival, rassegna di cinema, musica, presentazioni di libri con gli autori, spettacoli per bambini e famiglie, completamente gratuita e adatta ad un pubblico di ogni età.

Torna a Roma il Silent Rome Festival, alla sua seconda edizione settembrina, lo presentiamo e raccontiamo felici di essere Media Partner di questo bellissimo festival di cultura, gratuito e da quest’anno anche itinerante!

Il Silent Rome Festival è il primo festival multidisciplinare a Roma completamente “Silent”, ideato da ROERSO MONDO Ass.Cult. in partnership con RIFF – Rome Indipendent Film Festival ed EIKON Ass.Cult, per l’edizione 2021 il Festival allarga i propri orizzonti, oltre che la consueta location di Villa Farinacci (Viale Rousseau 90, 00137 Roma), che ospita il cuore delle attività e per il primo anno, il Festival sbarca anche a San Basilio (Parco della Balena), Nomentano (Mercato Trieste) e Casal Bertone (Piazza Santa Maria Consolatrice).

Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

Tutti i contenuti sonori delle giornate sono trasmessi tramite cuffie Wi-Fi multicanale, ed è lo spettatore il protagonista che può esplorare i differenti contenuti sonori proposti, scegliendo direttamente dalla cuffia cosa ascoltare e dove, alla scoperta dei tanti e diversi contenuti culturali proposti dal Festival.

Il festival ha scelto di uscire nei territori fin dal suo proprio appuntamento ed è proprio a San Basilio, presso il Parco della Balena, che la prima giornata prende forma, li, tra teatro, sport e cinema, intervistiamo Giulia di ROERSO MONDO Ass.Cult. che ci presenta il festival.

​Prima di scendere nel racconto della giornata, con il suo ricco programma e i contributi degli artisti protagonisti, entriamo nel contesto e nella vita popolare di San Basilio grazie ad un contributo audio speciale, un frammento del progetto sonoro Sanba Wamba, esperienza artistica in connessione e collaborazione con il Silent Rome Festival, ricco di tante emozionanti sinergie ed occasioni di incontro!


Sanba Wamba è un’esperienza sonora, un viaggio audio in una città immaginaria i cui architetti e costruttori sono le bambine e i bambini di San Basilio. Indossate le cuffie ed entrate in questo mondo fantastico fatto di racconti, suoni, desideri e segreti che trasformeranno la realtà che avete davanti per riportarvi ai sogni e alla leggerezza dell’infanzia.

Sanba Wamba è un laboratorio curato da Marco Stefanelli e Lea Walter dell’Associazione noMade con le voci della classe IA (a.s. 2018/2019) dell’Istituto Comprensivo Belforte del Chienti.

La giornata, nel contesto vivo e ricco di storie che avete appena ascoltato, è pensata per accogliere ed interessare tutte e tutti, a partire dai più giovani, con una logica accogliente, aperta ed attenta a tutte, tutti e tuttu.

Il primo evento del pomeriggio è dedicato allo sport e alla socialità, grazie a performance per bambini ed adulti, proiezioni di cinema e un’incontro-allenamento con Gabriele Casella, pluricampione mondiale di Muay Thai e di Kick Boxing/K-1, medaglia d’oro dei Campionati Italiani di Pugilato. L’evento è organizzato con la collaborazione al Teatro Popolare San Basilio e all’associazione Fight For Love.

Prosegue poi con due appuntamenti di Teatro davvero emozionanti e partecipati, la PERFORMANCE TEATRALE  “FELICI SOGNI”
a cura del Teatro Popolare San Basilio e Spazio Donna si ripete due volte fermando passanti e facendo risuonare nell’aria vissuti ed emozioni; tra gli attori e organizzatori ci sono Laura Sonnino Fabrizio Esposito, facciamo qualche chiacchiera con loro e con  Federica Paolo e  Giada Costantini per approfondire non solo lo spettacolo in se ma il laboratorio inclusivo da cui prende forma.


Si arriva alla sera, la pioggerella non scoraggia il territorio che attraversa la piazza e dopo la seconda replica dello spettacolo spazio al cinema che con la Cine Ape Car ecologica, nel pieno spirito del festival, di EIKON Ass.Cult proietta il docufilm BUTTERFLY di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman inserito nella proposta  di pellicole al femminile di Feelmare: il cinema delle donne 2021.

Scopriamone di più con il regista Alessandro Cassigoli.


Tra i collaboratori del festival anche il fotografo Matteo Nardone che ringraziamo per le belle foto del festival anche pubblicate in questo articolo!

Vi diamo appuntamento ai prossimi aggiornamenti sul Silent Rome Festival con  Radiosonar.net nei prossimi giorni!

Segui il racconto e guarda il programma qui per prenotare e far parte di questa bella esperienza!

A cura di  Claudia per Radiosonar.net!

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.