#Stiamocolvento

Dafne, Marita e Anna di Non una di meno insieme al cane Aky stanno attraversando il Sud, in un cammino tra storie e progetti che coinvolgono comunità locali e persone migranti e che hanno chiamato #stiamocolvento.
Scopriamo insieme a loro i modelli trasformativi di inclusione sociale, di accoglienza diffusa, di rinascita occupazionale, di rigenerazione dei territori nelle terre calabre.

storie-di-resistenza-diffusa-nella-locride-il-modello-riace-non-si-arrende

Nelle interviste potrete riascoltare diverse esperienze che da anni si oppongono all’abbandono dello stato, alle mafie e alla massoneria.

Con Maurizio Zavaglia, presidente della cooperativa Nelson Mandela, entriamo nell’esperienza del progetto che valorizza una meravigliosa Villa del ‘700 e la trasforma in un B&B, con il terreno circostante coltivato a oliveti e aranceti. Al progetto partecipano sia famiglie migranti che calabresi.

Un’altra Calabria e’possibile: il racconto di progetti che coniugano accoglienza diffusa, rigenerazione dei territori e contrasto alle mafie.

A Gioiosa Ionica l’incontro è con Alessia Barbiero, responsabile del progetto SPRAR di Gioiosa Ionica e referente di RECOSOL (rete dei comuni solidali). Alessia, oltre a raccontare come funziona il progetto, ha evidenziato le ricadute del Decreto Sicurezza: sia per la condizione di invisibilita’e ricattabilita’ in cui vengono cacciati i migranti che per le pesanti ricadute occupazionali nel settore accoglienza.

Nel palazzo comunale Amaduri, arricchito dalla mostra d’arte pittorica e di installazioni in cui linguaggi universali e culture diverse si incrociano, le tre attiviste incontrano il Sindaco Salvatore Fuda e il Vicesindaco Luca Ritorto che raccontano della partecipazione di Gioiosa Ionica a SOLIDA. Un progetto internazionale di promozione dell’ accoglienza e di sostegno alle amministrazioni locali che vede coinvolti comuni di diversi Paesi Europei ( Italia, Malta, Croazia, Slovenia, Portogallo, Grecia, Spagna).

Il Modello Riace non si arrende, la Locride ancora rEsiste.

Tante le voci e le esperienze di un Sud rEsistente raccolte in questo primo giorno di un lungo viaggio che temporaneamente fa sosta a Riace con il volto e la voce del piu’ noto “Guerriero del Sud Ribelle, Sindaco di Riace Mimmo Lucano che rilascia una lunga intervista.
La cronologia puntuale dei fatti e la campagna di fango subita sfociano nel racconto delle mille contraddizioni di un accanimento persecutorio dello Stato, che da un lato crea i teoremi giudiziari e dall’altro decide di ignorare i veri colpevoli della devastazione sociale, lavorativa e ambientale di questi territori.

Cinquefrondi, rivoluzionario comune calabrese immerso nella Piana di Gioia Tauro.

Statuto comunale che prevede la costituzione di parte civile per le donne vittime di violenza di genere, cittadinanza onoraria ad Anna Maria Scarfo’ che ha avuto il coraggio di denunciare la violenza sessuale per mano mafiosa, mensa gratuita per chi non se la puo’permettere, sistema accoglienza Sprar che valorizza le differenze culturali e tanto altro ancora! Un Sindaco femminista e una squadra di assessore che stanno costruendo un Comune dei diritti per tutte e tutti

 

Direttamente da Camini intervista alla responsabile del progetto Jung Mundu

e l’intervista di un ragazzo di 12 anni a Camini  che si chiama Mohamed

Il 25 aprile siamo state a Riace e abbiamo incontrato Francesco, un volontario che resiste

Intervista a Massimo Vassallo, fratello di Angelo che insieme al terzo fratello Dario, ha ideato la fondazione Angelo Vassallo. Il suo messaggio rivoluzionario, tra cura del territorio e dell’ambiente, contrasto ai potentati economici, gestione trasparente della cosa pubblica, attenzione alle nuove generazioni.
Un omicidio in pieno stile mafioso che non ha ancora ottenuto alcuna verità processuale e che vede coinvolti pezzi dello Stato.
Da quasi 10 anni Massimo e Angelo girano l’Italia per chiedere giustizia,vanno nelle scuole e portano avanti progetti di raccolta dei rifiuti in mare.

Interviste a cura di Marita e Dafne – Nudm –
Evento FB #stiamocolvento 

Scarica l’App gratuitamente in tutti gli store

Google play
https://goo.gl/oESMMq
Apple store
https://apple.co/2CNsnN6
Windows player
https://bit.ly/2Poe5sZ

commenta su facebook