Il viaggio verso Enotica 2021 continua, più lungo del previsto ma, senza dubbio, pieno di novità, passione, produttori, sommelier e buongustai per una decima edizione capace di lasciare il segno!

Verso Enotica continua il suo viaggio, dall’edizione 2020, prosegue il percorso verso l’edizione 2021, un decennale che si prospetta davvero saporito, ricco di novità, sorprese, passione e buon vino!

Se è vero che le avventure più belle sono quelle attese e sudate, anche Enotica 2021 sarà un’esperienza da non perdere! Ce lo dimostra il percorso ” Verso Enotica” intrapreso nei mesi precedenti per arrivare all’edizione Enotica 2020 che per cause di forza maggiore, Covid19 e lock down imminente, ha dovuto cambiare traguardo e diventare “ Verso Enotica 2021“.

La tanto attesa decima edizione del festiva dei vini più passionale della città, tra i più interessanti della scena nazionale, si allontana di qualche passo ma sfrutta l’attesa riempiendo il viaggio di contenuti,  bei momenti e imperdibili iniziative come quella, la prima dopo la quarantena, di domenica scorsa, 21\06\2020.

Con Radiosonar non potevamo certo mancare al Csoa Forte Prenestino per questa ripresa ecco quindi il racconto direttamente dalle voci dei protagonisti.

Fa gli onori di casa uno storico attivista del Csoa Forte Prenestino, tra i fondatori del festival Enotica e dell’Enoteca del Forte stesso, per gli amici Ciccio.


Tre i produttori protagonisti, Aurora, Cantina Rasicci, Vigneti Vallerani, provenienti da zone limitrofe, circa 15 km di distanza tra le loro terre, ma autori di vini diversi che raccontano “terroir”, storia, sapori e tradizioni specifiche.

Aurora è un’azienda agricola nata tra il 79 e l’80, messa su da attivisti molto legati alla terra, ce ne parla Franco.


La cantina Rasicci è un azienda tramandata in famiglia che oggi ha l’obbiettivo di produrre vini sempre più ” naturali”, ce lo racconta Emanuele!


 

Vigneti Vallorani è un esperienza famigliare che trova nei suoi giovani eredi una nuova spinta piena di creatività, ce li descrive Rocco.


Per questa tripla degustazione tre realtà speciali a far come Virgilio da guida tra i peccatori: il progetto Enoize con Gabriella e Dario, Resistenze naturali con Loris e Passioni da bere con Alba; approfondiamo il senso di eventi come questo attraverso le loro parole.

Gabriella e Dario di Enoize.

Loris di Resistenze Naturali.

Alba di Passioni da Bere.

Per ulteriori info:

Il testo di lancio dell’evento.

“Siamo consapevoli dell’impossibilità di riproporre a breve un evento delle dimensioni di Enotica ma non siamo scoraggiati perché la nostra Enotica non è una fiera di tre giorni: è relazioni continue, collaborazioni, empatia, racconti, che culminano in un baccanale di sensi ed effusioni, uno scambio continuo tra produttori e produttrici che con i loro vini sono presenti tutti i giorni nell’enoteca del C.S.O.A. Forte Prenestino.
Invitandovi ad essere protagonisti di questa iniziativa esprimiamo la nostra voglia di costruire un percorso fatto di piccoli eventi che crediamo essere una parte integrante, fondamentale e fondante di Enotica.
Andiamo insieme verso una strabiliante decima edizione di Enotica a marzo 2021.Link ”

Link all’evento: https://www.facebook.com/events/793099194568986/?active_tab=about

Sito Enotica: https://enotica.net/

 

 

 

A cura di Claudia di Mangiaradio.

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.

 
commenta su facebook