[Black] people rise up! // il 5 giugno a Roma si e’ svolto un presidio in solidarietà  con la dignità americana e contro gli abusi in divisa

La morte di George Floyd il 25 maggio a Minneapolis ha fatto esplodere la rivolta negli Stati Uniti.

La pentola a pressione prodotta da una società razializzata, dove l’essere nero è il primo elemento per essere escluso da una vita dignitosa, è saltata dopo l’ennesimo brutale omicidio da parte della polizia.

Questa volta però la rivolta degli afro americani e di tutti gli esclusi degli states si innesca in una situazione di generale impoverimento e crisi sociale provocata dalla pandemia e dalla folle gestione di questa del governo degli Stati Uniti. Un mix letale che nel divampare della lotta degli ultimi del paese sta mettendo a nudo e facendo tremare il sistema capitalista americano che per decenni ha dominato incontrastato la scena mondiale.

Mentre la rabbia divampa tra le strade delle città americane, all’elite bianca non resta che fare ricorso alla repressione, alla militarizzazione e al coprifuoco generalizzato.

Costruire la solidarietà con la rivolta americana è per noi un dovere, soprattutto ora che nella nostra società si accelerano i processi di razializzazione ed esclusione sociale, e nel momento in cui, in seguito alla crisi del covid, questo sistema ha mostrato tutte le sue fragilità.

 

  • Contributo a cura di Noi Restiamo – Roma
  • Contributo a cura di OSA – Roma
  • Contributo a cura di Pierpaolo Leonardi – USB 
  •  Contributo a cura di Emilio –  Potere al Popolo  – Roma 

 Contributo a cura di Nunzio D’erme – Osservatorio della Repressione

Contributo a cura di Checchino Antonini – Acad, Associazione Contro gli Abusi in Divisa

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.

 
commenta su facebook