A Esc Atelier autogestito dal 18 al 22 dicembre l’ottava edizione di L/ivre.

L/ivre – l’indipendenza è da gustare!

Come ogni anno torna l’appuntamento prenatalizio con L/ivre, il festival dei vini e dei libri indipendenti. Dal 18 al 22 dicembre dalle ore 17 all’una e domenica dalle ore 16, l’Atelier Autogestito Esc apre le porte a 23 vignaioli e 49 editori, ad autori, artisti, musicisti e a appassionati degustatori e lettori.

Me-ti. Il libro delle svolte (l’Orma ed.)
di B.Brecht con Francesco Fiorentino, Augusto Illuminati, Paolo Virno
Brecht imbastisce un sardonico «manuale di comportamento» mettendo in scena, e in discussione, figure centrali della tradizione politico-filosofica – da Hegel a Lenin, da Marx a Trockij – ed eventi chiave del Novecento – dalla Rivoluzione di Ottobre ai processi staliniani, passando per la presa del potere di Hitler. Una scuola di pensiero pratico per allenarsi a soppesare i germi di futuro e di liberazione contenuti in ogni gesto.

Presentazione del numero 5 di Jacobin Italia “Dov’è finito il populismo”
con Giulio Calella ( Edizioni Alegre), Alberto De Nicola (DINAMOpress), Giuliano Santoro (Jacobin Italia), Vanessa Bilancetti – Vane Bix (DINAMOpress)

Foto di Vittorio Giannitelli

Presentazione del libro Lavoratrici al margine. Donne che lavorano con altre donne
Di Adriana Nannicini. Ne discutono con l’autrice Maurizia Russo Spena e Enrica Rigo.

In questa indagine l’autrice, attraverso l’esplorazione di alcune relazioni specifiche, ci regala uno sguardo «al margine» del lavoro femminile: le donne che lavorano per altre donne, i centri per l’impiego; il lavoro delle braccianti, delle operaie, delle addette alle pulizie; di expat, cooperanti, scienziate, che si confrontano con il mercato del lavoro globale.

Presentazione/reading da “Manuale di filosofia coatta” (Momo edizioni)
con l’autore Giulio Armeni

Un vero e proprio manuale di filosofia (con schede dei filosofi, brevi e chiare) dalle origini nella Grecia antica fino alle filosofie contemporanee, scritto in una chiave «coatta» e nella lingua romanesca (comprensibile a tutti). Spassoso per chi la filosofia la conosce e la ama. Utile per chi non ne sa niente e vuole avvicinarsi alle teorie dei filosofi che ne hanno fatto la storia, da Socrate a Parmenide, fino a Marx e Foucault.
«OGNI VERO COATTO È FILOSOFO.
OGNI VERO FILOSOFO DEV’ESSERE COATTO».

Per i video potrete trovare tutto il materiale sulla nostra pagina Facebook oppure sul nostro account YouTube

commenta su facebook