19 January 2021  /  Tiz

In questa nuova puntata, portiamo l’attenzione sulle mobilitazione intraprese da Noi Restiamo al fianco dell’USB in sostegno ai lavoratori Amazon

Che subiscono tutti i giorni sfruttamento, ricatto salariale e orari insostenibili, oltre a lavorare in un settore inquinante come quello della logistica. La lotta viene spinta anche per la tutela di città e territori che continuano ad essere riassestate a secondo della logica di profitto delle multinazionali.
Proseguiamo ponendo l’attenzione sulla strage di Viareggio, il cui processo ha portato al proscioglimento di tutti i manager di Ferrovie da tutte le accuse tranne una. Questo a riprova del fatto che privatizzazione e sicurezza non vanno d’accordo come dice l’ideologia dominante, ma sono uno opposto dell’altro.
Terminiamo tornando sulla situazione caotica statunitense, con il ban da Twitter di Trump a suggellare il volto amichevole di multinazionali social altrimenti disposti a fare il bello e il cattivo tempo a favore dell’anima più reazionaria del capitale, mentre Biden si prepara all’offensiva neoliberista e imperialista attraverso la solita maschera green.

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.