2 December 2020  /  Search & Destroy Radio

La vostra banda di apolidi e senzadio ritorna con una nuova puntata extended di due ore e mezza ricca di ospiti e con qualche sorpresa per chiudere in bellezza questo stramaledetto 2020.

Nella speranza che mentre scriviamo queste righe non ci sgomberino pure da casa nostra o muoia Pelè, siamo a presentarvi una ricca ricchissima scaletta per la puntata di questa settimana di Search & Destroy Radio: facciamo innanzitutto il punto su ciò che è successo la settimana scorsa al Nuovo Cinema Palazzo grazie al saggio Giuppe; torna poi a trovarci la nostra amicissima Daniela Amenta per un piccolo excursus sulla sua rinnovata avventura radiofonica, Cactus – Basta poca acqua e due parole sul Pibe e il suo lascito; la tazzina di tè di Lorenzo Moretti dei Giuda questa settimana ce la prendiamo assieme agli Electric Light Orchestra, tra echi beatlesiani e hit clamorose; lo spazio del Santo Santissimo Luca Calcagno da Varazze questa settimana raddoppia con il suo best (non proprio autarchico) del 2020; infine è di nuovo la volta di Tiziana con Metal Underground Music Machine con tre pezzoni roboanti.
E poi e poi uno Iavan un po’ preso a male chiede conforto agli amici del Bartali, agli Spiral 69, a Mr. P del Truce Klan e a Samantha Abigail, Giuppe aspetta che arrivi l’Anticristo con un blocco sul tema dell’attesa e Straccaletto fa il suo con l’intro vinilica alla puntata.

Due ore di bestemmie in stereofonia da ascoltare, come sempre, a tutto volume!

Search & Destroy del 02/12/2020 – No Country, No Gods, No Masters

  • The Stooges – Search & Destroy (sigla iniziale)
  • Cub Koda – Let’s Get Funky (musical bed)
  • The Jam – War
  • Gang Of Four – I Found That Essence Rare
  • The Sound – Heartland
  • The Undertones – Told You So
  • The Fleshtones – Roman Gods (musical bed)
  • MC5 – Ramblin’ Rose
  • The Stiffs – Brookside Riot Squad
  • Rocket From The Crypt – Ball Lightning
  • Electric Light Orchestra – Don’t Bring Me Down (musical bed)
  • Electric Light Orchestra – 10538 Overture
  • Electric Light Orchestra – Ma-Ma-Ma Belle
  • Electric Light Orchestra – Do Ya
  • Electric Light Orchestra – Across The Border
  • Electric Light Orchestra – Twilight
  • Lucio Battisti – Una Giornata Uggiosa (musical bed)
  • Beastie Boys – No Sleep Till Brooklyn
  • Judas Priest – Turbo Lover
  • Spiral 69 – Rose
  • Mr.P Pooccio – Marianna Ama e Distrugge
  • The Velvet Underground – Sister Ray (musical bed)
  • Tim Minchin – Thank You God
  • Astor Piazzolla – Libertango
  • Iggy Pop – Highway Song
  • Fugazi – Waiting Room
  • The Sonics – He’s Waitin’
  • The Adverts – We Who Wait
  • The Urges – I Gotta Wait
  • The Centuries – 4th Dimension (musical bed)
  • Mad Dogs – No Regrets
  • Baby Shakes – Really Really
  • Psychedelic Furs – Don’t Believe
  • Demolition Doll Rods – That’s Insane
  • Spitfires – Have It Your Way
  • Lou Reed – Metal Machine Music (musical bed)
  • Necrofilia – Ballad Of Death
  • Ironjaws – Guilty Of Ignorance
  • Lost Reflection – Scarecrowd
  • Radio Birdman – You’re Gonna Miss Me (sigla finale)

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.