7 April 2020  /  Marita

Il 25 marzo del 2019, Eldiario.es, una rivista spagnola on line, aveva pubblicato una lettera aperta

Di un gruppo di contadine rurali e allevatrici rivolta ai collettivi e alle femministe che avevano preparato e firmato il manifesto dell’8M in Catalogna in cui si diceva che “il femminismo deve essere antispecista”.
Nella lettera delle allevatrici si difendeva al contrario l’allevamento estensivo e si spalleggiava un femminismo scollegato dall’antispecismo.
Leggiamo oggi il testo di risposta scritto collettivamente da alcune femministe antispeciste spagnole. Tutte invitano, in questo testo, a non perpetuare modelli antropo-patriarcali e suprematisti: la lotta per porre fine al suprematismo maschile – nelle campagne o altrove – non può non prendere in considerazione il suprematismo di specie.

Questo testo è stato tradotto e pubblicato sul n. 39 della rivista di critica antispecista italiana Liberazioni.

http://www.liberazioni.eu/liberazioni-n-39/

Articolo originale:

https://www.eldiario.es/caballodenietzsche/feminismo-antiespecista_6_887221272.html

Scarica l’App gratuitamente in tutti gli store

Google play
https://goo.gl/oESMMq
Apple store
https://apple.co/2CNsnN6
Windows player
https://bit.ly/2Poe5sZ

commenta su facebook