In tantə a Roma in piazza e poi in corteo al CSM in solidarietà con Mimmo Lucano

A Maggio 2019 la determinazione di migliaia di studentə, docentə e ricercatoriəgarantì l’ingresso in Sapienza a Mimmo Lucano. Allora respingemmo il ridicolo tentativo dei fascisti di Forza Nuova di negare la libertà di parola all’ex sindaco di Riace.

La condanna di Mimmo Lucano a tredici anni di carcere è un attacco senza precedenti al “modello Riace”, un simbolo non solo di inclusione e solidarietà ma anche di rigenerazione dal basso di un territorio contro cui si scaglia la parte più reazionaria del paese e quella che dalla speculazione e dalle economie mafiose trae profitto.

Un’esperienza che fa paura a tal punto da spingere il Tribunale di Locri a pronunciare una condanna politica vergognosa e inaccettabile. Di fronte all’assordante silenzio di chi si fa portavoce di progresso in questo paese, abbiamo la responsabilità di pretendere giustizia di fronte ad una legge che non è uguale per tutti.

Tre anni fa piazzale Aldo Moro è stato inondato dalla solidarietà, dalla voglia di lottare e di resistere. Siamo tornati a farlo oggi 4 ottobre nella stessa piazza e ancora con maggiore forza e ci siamo presi le strade in corteo arrivando al Consiglio Superiore di Magistratura nella consapevolezza che la loro non è la nostra giustizia. perché …..

Quando l’ingiustizia si fa legge, resistere diventa dovere

riascoltiamo alcune voci raccolte a piazza Aldo Moro

il Commento di Graziella dal presidio

Intervista a Lucia di Link-Sapienza e ad un attivista delle Frontiere.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A cura di  Mari

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.