2 dicembre: è sciopero generale in tutta Italia contro il governo Meloni.

Francesco Staccioli esecutivo confederale nazionale usb

 

Venerdì 2 dicembre è sciopero generale, proclamato da USB e dagli altri sindacati di base e conflittuali, per protestare contro le misure messe in campo dal governo Meloni con la legge di bilancio 2022: nulla è stato fatto contro il carovita e l’impoverimento della popolazione, mentre per grandi aziende e per continuare con le politiche di guerra e riarmo i soldi non mancano mai.

“Abbassate le armi, alzate i salari”.