24 June 2020  /  Tiedbelly

La stagione calda, con lingua biforcuta, come istruita dal satanasso in persona, sussurra il caldo sulle nostre pelli di notte e sferza di pioggia il dopopranzo di giorno.

Giunti a questo punto della stagione, Tiedbelly ed il satanasso suo mentòre, si accommiatano con la puntata finale de La Discoteca del Diavolo di quest’anno trascorso. Anno che più funestato non si potè, tra sigilli apposti ACDC (accazzodecane n.d.r.) al portone del cinema Palazzo; improvvise sconvolgenti epidemie che flagellavano e flagellano ancora lo mondo intiero e la trista nostra nazione; mentre Radiosonar si stava trasformando in laboratorio didattico nelle scuole, per insegnare a discenti sbarbati come allestire una webradio scolastica (il progetto “Scuola in onda”) e quali danni arrecar con essa. Una cosa non si può negare: ABBIAMO RESISTITO. Ognuno a modo suo. La Discoteca del Diavolo come le si addice, ha somministrato la solita varietà di momenti disfunzionali alternati a momenti di classico intrattenimento in una solitudine dolorosa ma inevitabile. Seppur scollati da una sede fisica gli umani che compongono la compagine di Radiosonar hanno tenuto botta, resistito e persino ampliato il loro potenziale pubblico, inserendosi nel network GEMINI. A noi i guai ce fanno er solletico. Per quest’ultima puntata in aggiunta al consueto avvicendarsi di artisti e titoli, suonati a mo’ di promemoria della stagione che è stata, il REGALO – si spera ardentemente, percepito come tale – del peggior bluesman di Roma est all’ ascoltatrice/ascoltatore ovvero l’ultimo lavoro di Bob Dylan, nella sua interezza, senza commento, nella necessaria solitudine che richiede un disco che, nonostante l’età, Dylan riesce ancora a rendere “Importante” con il classicismo di un “Suono americano” che ha forgiato nel tempo e con la sua consueta, incredibile, poetica. Buona estate a tutti, ci risentiamo in autunno.

La Discoteca del Diavolo 24/06/2020 Playlist

  • John Mellencamp (w\ Me’Shell Ndeogecello) – Wild night
  • Robert Finley – Get it while you can
  • Big Mama Thornton w\Muddy Waters Band – Gimme a penny
  • Dr. John – Junko Partner
  • Cedric Burnside – Hard times
  • Astrid Seriese – Yesterday is here
  • Our Native Daughters – Quasheba, Quasheba
  • Mallory Tamikal Speech (background “Apache” by Incredible Bongo Band)
  • Bob Dylan (2020) “Rough and Rowdy Ways”

    1. I contain multitudes
    2. False prophet
    3. My own version of you
    4. I’ve made up my mind to give myself to you
    5. Black rider
    6. Goodbye Jimmy Reed
    7. Mother of muses
    8. Crossing the Rubicon
    9. Key west (Philosopher pirate)
    10. Murder most foul

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.

 
commenta su facebook