4 November 2020  /  Search & Destroy Radio

Incuranti della Storia che si dispiega orrida davanti ai nostri occhi, i vostri born losers di quartiere vi deliziano con l’ennesima puntata grondante di rock’n’roll.

Questa settimana a Search & Destroy Radio, contributi da tutta Italia e per tutti i gusti: er pòro Iavan ripercorre i live che chissà quando ritornerà a fare coadiuvato da amici vicini e soprattutto lontani (The Nuclears, Rebel Crew, Tondino BOi!s, Niamh); per la rubrica antologica My Cup Of Tea, il nostro inossidabile Lorenzo Moretti (Giuda) ci offre una gustosa retrospettiva sulla President Records di Edward Kassner; ritorna la Reina Rubia Tecla Antignani con quattro bombette heavy psych e stoner che vi faranno aprire quell’Otalgan dell’85 che riservavate per le occasioni speciali; di nuovo spazio a Tiziana di Metal Underground Music Machine con tre pezzi a cavallo tra hard rock e metal; il Santo Luca Calcagno si gode l’ottobrata varazzina (o varazziana?) e pesca nel torbido dell’underground italiano con il suo blocco autarchico. E poi e poi due blocchi di puro garage rock al vetriolo per cura di Giuppe e un’intro vinilica tutta brit ma con un orecchio oltreoceano per Straccaletto.

Due ore di cupio dissolvi da ascoltare, come sempre, a tutto volume in attesa dell’avvento dell’Anticristo!

Search & Destroy Radio del 04/11/2020 – That’s The Beat!

  • The Stooges – Search & Destroy (sigla iniziale)
  • Caution – UFO (musical bed 1)
  • Elvis Costello & The Attractions – Welcome to the Working Week
  • Graham Parker & The Rumour – New York Shuffle
  • The Housemartins – Freedom
  • Dexy’s Midnight Runners – Jackie Wilson Said (I’m In Heaven When You Smile)
  • The Fleshtones – Roman Gods (musical bed 2)
  • The Incredible Staggers – That’s The Beat
  • The Maggots – Don’t Stand My Way
  • The Frantic Five – On The Move
  • The Maggies Marshmallows – Come Along
  • Hat And Tie- Finding It Rough (musical bed 3)
  • Rainbow Family – Travellin Lady
  • NOW – I Wanna Be Free
  • Greg Robbins – Virginia Creeper
  • Simon Plug And Grimes – Is There Anyone Left?
  • 32nd Turn Off – Used to Be a Tiger
  • Franco Califano – Balla Ba (musical bed 4)
  • The Nuclears – Hail Master
  • Rebel Crew – Underground
  • Tondino BOi!s – Leone da Tastiera
  • Niamh – Lucifer
  • Sauterelles – Routine (musical bed 5)
  • Dayglo Demons – Invisible Sun
  • Mad Dogs – Hard Fight
  • Scrubs – Why Do You Hate Me So Much?
  • Get Lost! – One Way Ticket
  • Coyote Men – All Action Men
  • B. Back – Dobre Scooter Run
  • Ray Daytona And Googoobombos – It’s Too Late
  • Transylvania Stud – The Red Queen (musical bed 6)
  • Go!Zilla – Rubbish Mind
  • Sonic Angels – She’s The One
  • Elius Inferno & The Magic Octagram – Lost Divine
  • Mystical Communication Service – Gypsy Spirit
  • Lou Reed – Metal Machine Music (musical bed 7)
  • Black Orchestra – Resurrection
  • Ironthorn – The Call Of Silence
  • Messerschmitt – Glimps of Shame
  • Radio Birdman – You’re Gonna Miss Me (sigla finale)

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.