24 March 2020  /  Marita

Il corona virus in Palestina. Israele revochi il blocco e renda immediatamente accessibili le forniture mediche per Gaza.

 

Una notizia drammatica arriva da Gaza: anche qui è entrato il coronavirus (2 casi secondo le informazioni ufficiali)

Il virus non conosce né confini né check point e neanche il blocco che imprigiona questa terra, già devastata da un assedio di 13 anni e con un sistema sanitario molto malridotto, per assenza di strutture, medicinali, personale medico e paramedico.

Per questo su action network sta circolando una petizione per esigere che il governo israeliano revochi il blocco e consegni immediatamente a Gaza le forniture mediche, come kit di test del Coronavirus, apparecchiature di ventilazione e maschere mediche.

Solo una revoca del blocco può cercare di garantire una situazione meno devastante per l’estensione del contagio a Gaza. 

Ed è assolutamente urgente e necessario che i governi del mondo e l’unione europea si uniscano urgentemente e immediatamente a questa richiesta. 

commenta su facebook