Aperta la campagna di raccolta fondi per scongiurare la chiusura del Trenta Formiche, spazio socio culturale di Roma

Dopo 7 mesi dall’inizio della Pandemia, oggi il Circolo rischia di chiudere a causa delle ingenti spese di gestione.
Sosteniamo tutte e tutti insieme “Il Trenta”

Care socie e cari soci,
sono trascorsi sette mesi da quando il Trenta Formiche ha chiuso le porte.
Sette mesi di riflessioni, incertezze, paure, sbandamenti, ma anche di battaglie, volontariato e vera Resistenza.

Speravamo di poter riaprire dopo l’estate in un contesto sociale e sanitario migliore, senza restrizioni e con maggiori certezze sul futuro e sul contrasto alla pandemia. Purtroppo non sarà così.

Nonostante i timori e le remore non possiamo più attendere, siamo costretti a far fronte alle spese vive accumulate in questi mesi se non vogliamo incorrere nella chiusura definitiva dell’associazione. Temiamo, però, che l’attività contingentata che proveremo a proporre non garantirà il sostegno necessario, pertanto ci vediamo obbligati a chiedervi una mano!
Abbiamo cercato di evitarlo, nonostante le numerose manifestazioni di supporto.

Ci sembrava una richiesta fuori luogo in un momento di disagio economico tragico e diffuso.

Oggi ci ritroviamo costretti a ripensarci e a chiedere un contributo a tutti coloro che si sentono orfani di uno spazio che ha rappresentato una seconda casa. Un apporto decisivo, senza il quale, probabilmente, mancherebbero i presupposti di sostenibilità per continuare la nostra attività, soprattutto in questo contesto legislativo.

Col vostro aiuto proveremo a rialzare ad ottobre la serranda con una proposta rivisitata nel rispetto delle prescrizioni anti-covid. Non è la creatività a mancare. Quello che manca, e tanto, è il vostro calore e i momenti vissuti assieme all’interno di quelle mura, e ci rivolgiamo proprio a coloro che condividono questa malinconia e che riconoscono l’importanza della promozione di una contro-cultura resistente e di una socialità alternativa, che il Trenta Formiche ha esercitato in quasi 10 anni di attività.

Per riuscire a festeggiare i dieci anni assieme, per tagliare il traguardo dei due lustri, è di vitale importanza soddisfare parte dei debiti accumulati e realizzare necessari lavori di manutenzione dopo una chiusura così prolungata.
La somma di questi impegni è stimata intorno ai 15.000 euro ma riuscire a raggiungere il traguardo della campagna per noi sarebbe già molto.

Grazie a chi può tanto, a chi può poco e a chi non può niente ma che in questi anni ci ha supportato. Anche la semplice condivisione e diffusione della campagna può aiutare.

Per effettuare una donazione vai qui: gofoundme

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.

 
commenta su facebook