14 November 2020  /  TRANSfemmINonda

Lettera per lettera

Nel nostro favoloso ordine disalfabetico parliamo di z come zoccola.

Esploriamo l’hate speach, il linguaggio dispregiativo che viene utilizzato per stigmatizzare comportamenti che si sottraggono dalle norme.

In questo caso si usa in modo denigratorio la favolosa femmina dell’animale topo

Con Mari di TRANSfemmINonda c’è Sara del collettivo QueerKong di Roma

rigeneriamoci liberamente!

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.

 
commenta su facebook