14 November 2020  /  Mari

Parliamo QUEER

In questa sesta puntata di Transfemminonda parliamo delle tante forme di violenza  agita sulle persone LGT*BQIPA+.

Parliamo di come il sistema riproduce e impone le sue norme, generi, binarismi e gerarchie di potere. 

Sono le violenze che riguardano tutti quei corpi che a questo sistema si sottraggono.

Sono con noi in questa puntata:

Rumi Evangelista, genderqueer, membro del collettivo non binary De-ragliamento Ferroviario e del collettivo a focus sex work Lə femminiellə di Pomba Gira 

Marcia Leite attivista di Libellula, DEpath e Tanit. Donna appassionata di studi di genere e sessualità. Impegnata nella lotta per la Depatoligizzazione delle identità Trans* NB e di Genere non Conforme

Giulia Carta, responsabile del gruppo ASCE Trans* per l’Associazione Sarda Contro l’Emarginazione e attivista in Non Una Di Meno Cagliari e nell’assemblea Libere Soggettività Trans di NUDM

Antonia Monopoli attivista, scrittrice, attrice, responsabile dello Sportello Trans Milano e dell’unità di strada via del campo di Ala a Milano

Elisa Coco di Comunicattive e dell’associazione Luki Massa, attivista femminista e lesbica si occupa di comunicazione di genere

Buon ascolto e… riGENERIamociLIBERAmente

TRANSfemmINonda del 14/11/2020 – Violenza di genere, parliamo QUEER

Rhinestone Eyes è un singolo del gruppo musicale britannico Gorillaz estratto da Plastic beach e pubblicato nel 2010

Bixa Preta di Linn da Quebrada, attrice, cantora, compositora brasiliana, attivista nella comunità LGTB e nella popolazione negra

Entula di Enze Neke, un gruppo etnop sardo. Il nome “Kenze Neke” significa “senza colpa”, in memoria di Michele Schirru, l’anarchico sardo fucilato nel 1931 perché scoperto mentre progettava di uccidere Mussolini

 

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.

 
commenta su facebook