Pañuelazo di Non una di meno a Roma

Anche a Roma flash mob di Non una di meno davanti al Colosseo

Pubblichiamo l’Appello internazionale

Dalla Campagna Nazionale per il Diritto all’Aborto Legale Sicuro e Libero in Argentina facciamo un appello internazionale per sostenerci con azioni di strada, online, azioni istituzionali e di ogni tipo, per arrivare a conquistare il Diritto all’Interruzione Volontaria di Gravidanza.
Quindici anni fa con la forza della lotta abbiamo costruito questa pietra miliare della nostra storia. Per la seconda volta, il Congresso Nazionale sta discutendo l’interruzione volontaria di gravidanza affinché diventi legge. Questa settimana è in Senato in attesa della sentenza, del dibattito e della sanzione, con una data prevista per il 29 dicembre.

Dal 2005 lavoriamo fianco a fianco con tutte le organizzazioni femministe, sociali, politiche e sindacali per sottolineare l’urgenza di questo dibattito e l’urgenza di approvare un diritto che migliori la salute e la vita di milioni di donne e di persone potenzialmente gestanti. 


Siamo consapevoli che la democrazia è la via per ottenere l’effettiva implementazione dei diritti umani, un paese con più diritti, rende una regione e un mondo più giusto per tuttə.

Grazie a tuttə per il sostegno internazionale in tanti anni di lotta!

Vamos por todo compañeras/es!
Este 2020 en Argentina el Aborto Voluntario Será Ley
Questo 2020 in Argentina, l’aborto sarà legge

Dalla rete Trasnfronteriza 

I collettivi/organizzazioni/movimenti femministi, transfemministi e anti-patriarcali articolati nello spazio Feministas Transfronterizas, il cui obiettivo fondamentale è espandere la potenza femminista a livello globale per costruire pratiche politiche che mirano a rovesciare l’organizzazione patriarcale, capitalista e razzista della società, chiamano un’allerta transnazionale per il 29 dicembre: il giorno in cui l’aborto legale, sicuro e gratuito diventerà legge in Argentina!
Crediamo fortemente nella continuità e nella convergenza di ogni lotta che si ribella alla violenza patriarcale, transodiante, razzista, capitalista e ambientale, e valorizziamo questa eterogeneità delle lotte come parte integrante del movimento femminista globale. Riconosciamo che la Campaña Nacional por el Derecho al Aborto Legal Seguro y Gratuito e la marea verde significano la convergenza delle lotte di un popolo femminista che è a un passo dalla conquista del diritto all’interruzione volontaria di gravidanza.
L’Argentina diventerà il paese con la più grande popolazione del subcontinente con il diritto ad aborti legali, sicuri e gratuiti. Sappiamo che storicamente la lotta femminista è stata transnazionale e la conquista di questo diritto può espandersi e aprire finestre di opportunità in tutta l’America Latina, nei Caraibi e oltre.
Sappiamo che la lotta per un aborto legale gratuito e sicuro non si esaurisce con l’approvazione di una legge. Abbiamo ben presenti le battaglie quotidiane delle donne polacche, italiane, uruguaiane e di altri territori contro gli ostacoli dell’obiezione di coscienza o altre difficoltà di accesso alla legge. È chiaro che i settori anti-diritti con i loro fondamentalismi religiosi sono una minaccia in agguato per impedirci di avere il controllo sui nostri corpi e territori.
Per tutto questo, chiamiamo tutte e tutti, in maniera transnazionale, a costruire azioni nei nostri territori questo 29 dicembre, in luoghi significativi per le nostre lotte, o davanti alle ambasciate argentine in ogni paese, in connessione con le compagne argentine.

Ogni lotta femminista è la nostra battaglia. La lotta per i diritti si estende a tutti i territori politici e si vince nelle strade:

LA MAREA VERDE È TRANSNAZIONALE! SERÁ LEY!

A cura di  Mari 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.