4 May 2020  /  Ornella e Marita

perché NO!

Ogni anno circa 100 milioni di animali soffrono e muoiono nei laboratori di tutto il mondo (600.000 solo in Italia), costantemente confinati, controllati, manipolati, smembrati, riassemblati, interrogati e, infine, eliminati.
Vogliamo parlarne attraverso questo estratto dell’opuscolo redatto da Oltre La Specie che propone una visone ALTRA della sperimentazione sugli animali, per riabilitare e ricordare la  sterminata moltitudine dei senza nome nei laboratori.
L’opuscolo, che si intitola Sperimentazione sugli animali. Perché NO! Storia di R7, una coniglia, è stato il frutto di un intenso lavoro collettivo.
Nell’opuscolo viene trattato il tema della supposta “utilità” della sperimentazione sugli animali.  Ma utile per chi?

Breeze Harper, attivista femminista afroamericana, racconta in questo VIDEO dell’utilità per le donne bianche della  sperimentazione effettuata sulle schiave nere  dal dott. Marion Sims, ritenuto tuttora il padre della ginecologia moderna. 

Oltre La Specie è un’associazione animalista antispecista. Scopo principale dell’associazione è la divulgazione di una riflessione filosofica, etica e politica e di una cultura che, rifiutando l’antropocentrismo, portino ad abolire quella linea di confine che storicamente è stata tracciata fra gli umani e gli altri animali. Oltre La Specie ha un sogno e si adopera per realizzarlo: quello di una società libera e liberante, costruita sull’uguaglianza e sulla giustizia, nella quale ogni sfruttamento ed ogni schiavitù siano definitivamente aboliti.

Disponibile  su:

 

 

 

Radiosonar.net si basa sull’autofinanziamento, a causa dell’emergenza legata al Corona Virus le iniziative sono sospese.
Se vuoi aiutarci a continuare a trasmettere, puoi effettuare una donazione attraverso il nostro contocorrente o PayPal


Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
commenta su facebook