Torna sul palco Fabrizio Moro!

Prende il via “Figli di Nessuno” il tour di Fabrizio Moro


Erano mesi che non saliva sul palco il cantautore romano Fabrizio Mobrici, in arte Fabrizio Moro, ed è per questo che i suoi due concerti al Palazzo dello Sport di Roma (tenutisi Venerdì 18 e Sabato 19), che hanno segnato l’inizio del “Figli di Nessuno Tour”, sono stati particolarmente importanti per l’artista.

Fabrizio, dopo la prima canzone, ha voluto prendersi qualche minuto per confidarsi con i suoi fan a carte scoperte, e senza nascondere i sentimenti che stava provando in quel momento.

L’artista ha spiegato che dopo così tanto tempo di inattività, salire sul palco gli ha procurato quella stessa sensazione di paura degli inizi, quando la musica per lui rappresentava l’unica opportunità per ambire ad una vita migliore fuori dalla periferia. Quella paura di commettere un passo falso, perché se c’è una cosa che Fabrizio sa bene, è che quando non sei nessuno, non puoi permetterti di sbagliare, soprattutto se sei nato a San Basilio.

Oggi lui ce l’ha fatta, ma quella paura non è andata via, e, probabilmente, lo accompagnerà per sempre ogni qual volta si presenterà una sfida importante, perché quando hai vissuto sulla tua pelle la consapevolezza essere invisibile al mondo e alla società, non esistono soldi o successo che tenga per farti dimenticare quel vissuto.

Chissà se Fabrizio Moro si è mai reso conto che forse è stata proprio quella paura la spinta per il suo successo?

Probabilmente sì, ma dopotutto, questo vuol dire semplicemente che oltre ad essere un grande artista, è anche una persona vera, ed il legame speciale che ha con i suoi fan (Gli Ultra di Moro) ne è la conferma.

Foto e Testo a cura di Simone Nigrisoli

commenta su facebook