17 February 2021  /  Anna Maria Bruni

Si moltiplicano le iniziative verso l’appuntamento nazionale del 23 febbraio che vedrà i lavoratori e le lavoratrici dello spettacolo dal vivo manifestare in tante città. Dalla Cultural Mass di Milano agli “Innamorati del teatro” di S. Valentino.

L’avevamo raccontata nella puntata precedente di Cambio di Scena e l’abbiamo vissuta nelle tante piazze nazionali e internazionali che l’hanno animata.

La pagina Fb di Innamorati del teatro lo testimonia: tantissime sono le performance che hanno animato la giornata, segno della fiamma creativa che continua ad ardere insieme alla voglia di condividerla col pubblico, anche per un momento, anche per strada.

Accanto a questa anche il desiderio di informare e discutere di tutele che mancano, e di diritti del lavoro da riconquistare. Per questo oltre la Cultural Mass di domenica 20 febbraio il 23, giorno della manifestazione nazionale partirà “L’ultima ruota”, una Milano-Sanremo in bicicletta le cui tappe diventeranno momenti di condivisione di quanto sta accadendo nel mondo del lavoro dello spettacolo dal vivo, e dei problemi del lavoro in generale.

Ma c’è chi è persino impossibilitato a muoversi; sono gli artisti dell’Umbria, bloccati in zona rossa, a cui la Regione con un decreto specifico ha impedito anche le prove degli spettacoli che ovunque invece vanno avanti.

Mentre la legge regionale 17/2004 definisce in modo sperequativo la gestione dei fondi, lasciando un territorio ricchissimo di iniziative completamente sguarnito.

Come sempre, a beneficio di pochi già ricchi. Ne abbiamo parlato con Massimiliano Burini, attore, regista, fondatore della Compagnia Occhi sul Mondo, animatore fra gli altri del “Coordinamento Attrici Attori Danzatrici Danzatori Uniti dell’Umbria”.

E dopo gli Art Ensemble of Chicago ci facciamo accompagnare da uno dei componenti, il sassofonista Roscoe Mitchell, con “The bad guys”, album dal vivo registrato al Jazz Festival di Fano del 2000.

Disponibile su:

 

 

 

Sostieni RadioSonar - Alza il Volume.

Tramite questo comodo form potete sostenere le attività dell'associazione con il sistema digitale di PayPal.

oppure potete effettuare donazioni o tesserarvi effettuando un versamento sul nostro conto corrente presso Banca Etica

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

INVIA
 

Dopo aver fatto il versamento scrivete una mail a radiosonar@gmail.com in cui inserite Nome, Cognome, Indirizzo, Cellulare, Codice Fiscale e indirizzo di posta elettronica ed allegate copia del pagamento. La tessera O altro materiale informativo e/o promozionale verrà spedito tutto immediatamente via posta ordinaria.